Pornostar siciliane: le più famose

0
danika mori foto

Pornostar siciliane: le più famose di sempre, nel post a cura di Le Pornodive

Le bellezze naturali non mancano in Italia. Paese di grandi vedute e prospettive. La stessa concezione che si può applicare, grossomodo, al mondo del porno. Un contesto dove le italiane si difendono bene, in particolar modo le bellissime donne provenienti dalla Sicilia. Le pornostar siciliane sanno come attirare il loro pubblico di riferimento. Per questo motivo sono molto seguite sul web e non solo. È notorio che, in generale, le siciliane abbiano quella marcia in più già nell’intimità di coppia classica. Figurarsi, poi, se lo dovessero farlo per lavoro.

Abbiamo provato a stilare la top 5 delle pornostar siciliane. Qualcuna è più giovane, altre, invece, hanno un’esperienza maggiore a livello professionale. Ma tutte sono bellissime, straordinarie, fantastiche. Bentornati sul nostro portale!

Danika Mori

Federica D’Amore, questo il suo nome, è una giovane pornostar in rampa di lancio. Nasce in Sicilia nel 1990 ed è considerato un vero talento nel suo campo. Il genere dove si può apprezzarla maggiormente è l’amatoriale. Da lì proviene il suo successo.

Inizia a girare scene hot per gioco insieme al compagno di vita Steve Mori. Insieme si danno da fare sul set e ottengono sin da subito milioni di visualizzazioni, aumentando a dismisura la loro popolarità.

Danika vive in Spagna, per la precisione a Tenerife, laddove sono girati la maggior parte dei suoi video. Dalle sue performance emerge una trascuratezza di fondo della trama per far concentrare maggiormente l’attenzione dello spettatore sulla passionalità tra i due protagonisti.  

Lei, come molte altre sue colleghe che vengono da regioni e città molto tradizionali, ha dovuto subire anche i mugugni della società. Danika, insieme al compagno, è andata avanti e oggi si diverte guadagnando.

danika mori foto

Laura Perego

Ex pornostar nativa di Catania. Classe 1984, viene notata dal regista Andy Casanova che la porta nella sua scuderia, dopo aver testato il mondo dei locali hard tramite spettacoli erotici. Il suo primo film è “Il regista”, con Angela Gritti al suo fianco, datato 2006.

Da lì in poi gira per le più importanti case di produzione come Evil Angel, Private, Showtime. Tra le protagoniste del sexy bar televisivo di Corrado Fumagalli, molto seguito tra gli appassionati del genere talk show in chiave erotica.

Tra le sue performance predilette troviamo sesso anale, doppia penetrazione e interraziale. “Moralità corrotta” la vede attiva in collaborazione con colleghi di spessore come Elena Grimaldi e Franco Trentalance. Dal 2006 al 2013 produce pellicole di rilievo, finché non decide di sua spontanea volontà di lasciare il porno per dedicarsi maggiormente alle comparsate televisive. Perché, ad anni di distanza, il suo pubblico la riconosce ancora per ciò che ha dato sul set.

laura perego

Marika Vitale

Un’altra pornostar siciliana nata a Catania. A differenza di Laura Perego, lascia la terra natia per trasferirsi a Firenze. È lì che comincia la scalata. Presenza fissa nei migliori locali notturni di lap dance, dove il suo nome riecheggia di continuo. 

Il 2016 è l’anno del suo ingresso ufficiale nell’ambiente porno. All’interno dei suoi film appare chiaro un certo approccio artistico abbinato alla sensualità, avendo intrapreso studi in architettura. Una particolarità che i suoi fan sembrano apprezzare parecchio e che fa aumentare vertiginosamente il numero dei follower. Sempre nel 2016 sale sul gradino più alto degli Italian Porn Awards, importante manifestazione erotica a livello nazionale. Tra le pornostar siciliane, ad oggi, più apprezzate sulle piattaforme dedicate.

marika vitale foto
Fonte: Facebook @marikavitale.officialpage

Pamela Miti

Attrice porno siciliana dai capelli biondi, molto attiva soprattutto verso la fine degli anni ’90. Dalla sua un’esperienza consolidata in questo campo. Diventa una pornostar grazie alla collaborazione della collega Jessica Rizzo, colei che l’ha scoperta. Entra a far parte a tutti gli effetti della Jessica Rizzo Productions.

Proprio con lei gira le sue prime scene a partire dal 1995 e il suo genere prediletto sembra essere l’anale, laddove appare più spesso. “La monaca di Monza” e “La macellaia” sono film storici, in questo senso. Nel 2000 mette su una casa di produzione di sua proprietà, la Pamela Miti Produzioni.

Simona Valli

Anche lei attrice un po’ vintage, essendo stata pornostar attiva nel periodo compreso tra il 1992 e il 1996. Ha origini siciliane, ma nasce, di fatto, a Budapest. È proprio da qui che parte la sua scalata avvalendosi della casa di produzione Blue Angels.

Mette basi, poi, a Roma, laddove firma un nuovo contratto con Diva Futura.

Il suo primo film si chiama “La signora del desiderio” e lo gira sotto lo pseudonimo di Jennifer Valli.

In totale sono 46 i film che l’hanno vista protagonista, soprattutto in scene lesbiche e anali. Scene che hanno fatto volare in alto la fantasia dei suoi fan. Recita al fianco di colleghe altrettanto illustri come Erika Bella, Anita Rinaldi e Selen. 

I registi più importanti come Mario Salieri e Nicky Ranieri, ad esempio, hanno puntato molto sul suo talento nei loro film. Nel 2002 ha lasciato definitivamente il porno per dedicarsi maggiormente a spettacoli erotici per locali. Da qui il ritorno in Ungheria, a Budapest, sua città natale.

Articolo precedenteMartina Smeraldi: biografia della famosa pornostar italiana
Articolo successivoSara Jay, bio della famosa milf americana