Siti porno più visti al mondo

0
lingerie commestibile

Siti porno più visti al mondo: top 5 nel post a cura di Le Pornodive

C’è un settore al mondo che non registrerà mai crisi, qualunque sia il periodo storico entro cui lo si vuole piazzare: il porno. Sopraggiungono guerre, conflitti, pandemie e quant’altro, ma certi bisogni e passioni fisiologiche non possono mai scomparire del tutto. Ma quali sono i siti porno più visti?

L’ascesa di Internet nel tempo ha indubbiamente accentuato la voglia di sesso di uomini e donne, i quali possono ricorrere a vari portali online per soddisfare i propri piaceri e perversioni.

In questa sede lo scopo è menzionare i 5 siti porno più visti al mondo, facendo riferimento ad una platea internazionale, nel nuovo post dedicato agli Oggetti del piacere, a cura del nostro portale. Bentornati su Le Pornodive!

Spankbang

Un noto sito porno con un’interfaccia grafica molto intuitiva e scorrevole. Offre l’opportunità agli utenti di inserire keyword nella barra di ricerca posizionata in alto. Lo scopo è garantire un’immediatezza maggiore nel posizionamento di un certo video specifico. Le ricerche per data, durata e popolarità facilitano ulteriormente il percorso degli utenti. I video possono essere visualizzati in modalità HD, 4K e VR.

Il sito è completamente gratuito, ma può includere accessi a pagamento nel caso in cui si voglia godere di una visione un po’ più privilegiata. Basta lasciare i propri dati personali ed il gioco è fatto. Offre, inoltre, la possibilità di scaricare e condividere video, oltre che scorrere i canali privati di pornostar ed iscriversi.

Xvideos

Sito porno tra i più conosciuti al mondo. All’interno del quale poter filtrare i risultati desiderati e accedere alle categorie che più aggradano in un certo momento. La sezione “video migliori” consente all’utente di confrontarsi con video dalla qualità e dal consenso maggiori.

Non è a pagamento, anche se il sito in questione presenta un’area riservata dove poter registrare il proprio account. Grazie al profilo creato si ha la possibilità di caricare e scaricare video con l’ulteriore vantaggio di combinare una raccolta di video visualizzati. Le categorie gangbang, anal e fetish sono sicuramente tra le più cliccate.

Il fatto che sia possibile usufruire di questo sito in maniera ottimale anche gratuitamente lo ha reso molto celebre tra i fan. Senza dimenticare che le categorie sono davvero molte. In questo modo, è riuscito a prendere un pubblico molto specifico.

Xnxx

Sito porno tra i più aggiornati in assoluto, grazie alla grande mole di video che ogni giorno vengono caricati e visualizzati. Ne esistono oltre 7 milioni. Un numero esorbitante che, di conseguenza, attrae milioni e milioni di utenti.

Ogni pagina contiene almeno 50 video e le categorie annesse soddisfano anche i desideri più perversi di un singolo utente. Ce n’è per tutti i gusti. La visualizzazione può essere personalizzata secondo un ordine cronologico, crescente e decrescente o in base al gradimento collettivo.

Anche le gallerie fotografiche sono piuttosto fornite per chi si volesse accontentare solo di questo. Presenti il forum utente e una parte dedicata alle storie di sesso raccontate dagli stessi utenti. 

Il porno amatoriale è la sezione più rappresentata all’interno di questo sito con particolare riferimento alle cosiddette MILF o donne mature, che dir si voglia. La versione mobile offre una visione altrettanto coinvolgente e passionale, senza necessariamente perdere in qualità.

Quantità e qualità vanno di pari passo e, il che, non è mica scontato. Il segreto del successo sta tutto qui. 

XHamster

Sito porno dallo sfondo completamente bianco, ma questo non incide in alcun modo sull’esperienza visiva degli appassionati. Anzi, ne facilita l’uso eliminando tutto ciò che, magari, può essere frivolo. I video hard escono in maniera casuale, soprattutto quelli in HD.

Le categorie porno più apprezzate all’interno di questo portale riconducono soprattutto all’amatoriale italiano. La sezione dedicata alle foto hot contribuisce ad aumentare ulteriormente la fantasia dei fan, catalogando anch’esse per categorie. Le foto possono riguardare sia gente comune che pornostar. 

Il sito, naturalmente, è gratuito, ma la possibilità di accedere ad un abbonamento premium allarga gli orizzonti di chi vuole usufruire di “materiale” extra. L’abbonamento mensile ha un costo di 9,99 dollari, mentre quello annuale 83 dollari all’anno grossomodo.

Cifra alla portata di tutti e che gli ha consentito, comunque, di essere sulla cresta dell’onda. 

Pornhub

È sicuramente il sito porno più visualizzato e conosciuto in assoluto. Lo sfondo è nero e già questo lo distingue rispetto agli altri. I video più popolari appaiono sin da subito in prima pagina per facilitare l’esperienza visiva e sensoriale dell’utente.

Le categorie porno si presentano secondo una classificazione classica per nazionalità, genere e quant’altro. Rispetto al sito precedente, l’abbonamento annuale a Pornhub ha un costo maggiore, attestandosi sui 95 dollari. 

Si ha la possibilità di accedere a contenuti in risoluzione 1080p e 4K. Chi si iscrive come utente Premium può caricare video a proprio piacimento e contribuire ad innalzare il livello di aggregazione del sito, già piuttosto elevato.

Ultimo in questa lista ma, certamente, non ultimo in termini di consenso e notorietà. Protagonista anche di iniziative ‘politiche’ o di post/tweet dissacranti. 

Articolo precedenteLingerie femminile sexy: il tanga
Articolo successivoPornostar bionde, le più famose