Carly Rae, la storia della star di Pornhub

0
attrice porno inglese

Carly Rae, la storia della star inglese di Pornhub, nel post a cura di Le Pornodive

Non è facile per una pornostar saper conciliare vita privata e vita professionale. Un equilibrio che non tutti riescono a scovare e che, da un certo punto di vista, può anche condizionare. L’importante, però, è avere una presenza scenica che aiuti a collocare maggiormente una pornostar rispetto ad un’altra, in maniera tale da rientrare nelle preferenze dei fan. Carly Rae è attrice dalle qualità indiscusse e i suoi video non smentiscono in questo senso. Video che, non a caso, hanno raggiunto milioni di visualizzazioni da persone praticamente di tutte le età. 

Vediamo in questo nuovo approfondimento la storia e la vita professionale della famosa pornodiva inglese Carly Rae. Bentornati su Le Pornodive!

Carly Rae all’inizio della sua carriera

Carly Rae è attrice porno dal 2013. La ragazza in questione nasce e cresce nel Regno Unito, precisamente nella città inglese di Birmingham. Si laurea in Fashion Design ma ben presto capisce che le sue aspettative di vita sono ben altre. Difficilmente si trovano attrici hard che fin dall’inizio svolgono questo lavoro. E, quindi, dopo poco tempo anche Carly si accorge che lei deve fare altro. 

Da questo momento in poi inizia ufficialmente la sua carriera nel mondo porno. 

Le scene preferite di Carly Rae

Si specializza soprattutto nell’autoerotismo e nel genere anale, tra i più privilegiati in assoluto. Ma non ha disdegnato di girare qualche scena lesbo nel tempo, che ne ha aumentato inevitabilmente la popolarità e gli indici di gradimento. Le case di produzione ricorrenti dei suoi video sono soprattutto Brazzers, Digital Playground ed Evil Angel.

Al suo attivo diverse collaborazioni in materia fetish, un altro ambito in cui si è particolarmente destreggiata. E pensare che il suo debutto nel porno è legato ad una scena dove lei fa sesso e intorno a lei ci sono tante persone che la guardano. 

L’aspetto della visibilità è sempre stato centrale nella sua vita professionale poiché le è sempre piaciuto farsi guardare dagli altri durante l’atto sessuale. Un aspetto non di poco conto se si considera che, spesso, la telecamera inibisce gli attori. Figurarsi, poi, se si tratta del porno. In un’intervista di qualche anno fa rilasciata al tabloid The Tab dichiarava apertamente di voler fare sesso sul set per piacere più che per i soldi. Questo, sicuramente, è stato un notevole vantaggio per lei, che ha unito l’utile al dilettevole. 

I principali film di Carly Rae

Con il noto attore porno Chris Diamond, Carly Rae è stata protagonista della pellicola di grande successo del 2016, dal titolo Dirty Secrets. In linea di massima, i ruoli che le si addicono di più sono impostati verso una matrice perversa e molto spinta, come rappresentato in Ethics in Detention, dove appare un altro attore di lungo corso, Danny D.

Il titolo di miglior film straniero relativamente agli AVN Awards del 2016, oltre che film straniero degli XBIZ Awards, le sono stati assegnati tramite il lungometraggio The Invitation. Nella fattispecie memorabile l’interpretazione hot a tre con Ava Austen e Luke Hotrod.

Un altro suo film fece scuola, tendenza. Tease viene nominato ufficialmente miglior film straniero degli AVN 2017, grazie anche alla presenza di altre star di spicco come Ella Hughes, Stella Cox e Victoria Summers. Un cast non di poco conto, che ha avuto l’inevitabile epilogo di ottenere dei riconoscimenti molto prestigiosi. 

Tra produzioni pornografiche di stampo britannico, americano e, più in generale, europeo, la figura di Carly Rae si allarga a dismisura, arrivando persino a recitare sotto le dipendenze di Rocco Siffredi nel film Rocco’s Abbondanza 6 del 2017. Produzione targata Evil Angel. E, si sa, Rocco Siffredi difficilmente su queste cose si sbaglia. 

Il gioco di ruolo messo in mostra all’interno di My boyfriend or his brother? è un altro di quei video tra i più gettonati su Brazzers, accompagnati da attori del calibro di Danny D e Jordi El Niño Polla. Con quest’ultimo Carly si rende attiva anche in The kitchen helper, che alimenta le più perverse fantasie dei fan, inevitabilmente.

Carly Rae cambia il suo modo di fare

Nel corso della sua carriera, la ragazza ha cambiato indirizzo pornografico, puntando molto sul genere fetish e BDSM, di cui è una vera e propria testimonial. Lo si evince da varie performance come Al mio patrigno piace sporco e Vivere con i suoceri.

Per modernizzarsi ulteriormente, Carly Rae si è addirittura lanciata in scene di sesso rappresentate attraverso la realtà virtuale, servendosi dello strumento Virtual Taboo. 

In altri contesti la si può ammirare in prestazioni orali di primo piano, riconducibili a pellicole quali Family Secrets, Sexual Surrender, Cumming again.

Da sempre lei si ritiene una specialista della gola profonda, come da lei stessa confessato nel corso dell’intervista a The Tab.

Il documentario della BBC su Carly Rae

Nel 2016 la BBC, nota emittente televisiva britannica, ha dedicato un intero documentario all’attrice Carly Rae, dal titolo Jade: Why I chose porn. Nella fattispecie emerge uno spaccato del mondo pornografico visto dai suoi occhi. Dando origine a tantissimi spunti interessanti. 

Articolo precedenteEva Generosi, storia della pornodiva milanese, star di Onlyfans
Articolo successivoCicciolina: biografia di Ilona Staller, regina del porno