Pornostar rosse: le più famose

0

Pornostar rosse: le più famose, nel post a cura di Le Pornodive

Il mestiere della pornostar richiede sacrificio, dedizione e tanta applicazione. Così come predisposizione al cambiamento e alla versatilità. Il luogo comune impone una certa riflessione da questo punto di vista, ma la realtà è ben diversa. A prescindere dall’aspetto fisico e dalle qualità estetiche, le pornostar negli anni devono assumere una marcia in più. Un po’ come quelle pornostar rosse, tanto rare quanto speciali e ammirate in maniera diversa dal pubblico. Non se ne trovano facilmente, ma sfogliare la margherita in questo senso è possibile.

I questo post a cura di Le Pornodive, vediamo insieme quali sono le pornostar rosse più famose in circolazione. Bentornati sul nostro portale!

Lacy Lennon

Attrice americana, che agli inizi si è data da fare come imprenditrice. Successivamente si sposta nel campo delle cam erotiche, abbinando questo ruolo a quello da spogliarellista.

A 22 anni firma il suo primo contratto da professionista e gira le prime scene hard. Finisce sotto l’ala protettiva del noto agente Spiegler. Nel 2019 è nominata Pet of the month e l’anno successivo Pet of the year dalla rivista Penthouse.

Vanta oltre 300 rappresentazioni filmiche in carriera, selezionate per le più celebri agenzie di produzione. Candidata per ben 2 volte come migliore attrice esordiente nelle due più grandi manifestazioni porno al mondo, vale a dire gli AVN e gli XBIZ Awards.

pornodiva rossa famosa

Lauren Philips

Attrice porno di nazionalità americana, il cui sito è stato nominato il miglior sito web in occasione degli AVN Awards datati 2018. A testimonianza dello spessore del personaggio.

Una vita molto attiva anche al di fuori del set, in quanto portavoce sui social della lotta al cyberbullismo, di cui lei è stata vittima.

In carriera si è distinta, in termini di riconoscimenti ufficiali, soprattutto nella categoria sesso di gruppo, di cui è una degna rappresentante.

Col tempo ha assunto a tutti gli effetti la carica di milf, divenendo una delle migliori interpreti del genere su Pornhub.

lauren-philips-foto

Madison Ivy

Attrice porno nata in Germania, ma cresciuta da sempre in America. Nel corso della sua carriera ha cambiato spesso e volentieri colore di capelli, a dimostrazione di una versatilità che ha, poi, trasferito anche sul set.

A 19 anni l’esordio ufficiale sulle scene grazie alla mediazione di una sua grande amica, nonché collega, Aurora Snow.

Nel 2009 subisce un intervento di mastoplastica additiva al seno per aumentarne le dimensioni.

Più di 500 film girati dal 2008 al 2015, anno del grave incidente stradale che la costringe ad abbandonare definitivamente il porno.

pornodive tedesche famose

Ella Hughes

Attrice porno di nascita inglese, attirata sin da subito dal mondo erotico. Le sue prime esperienze sono come camgirl e, successivamente, in veste di modella. Il debutto in ambito porno si verifica nel 2015, all’età di 20 anni.

Vanta un’apparizione in una nota serie televisiva, Il Trono di spade, che ha contribuito a farla conoscere e apprezzare ulteriormente al grande pubblico. Miglior performer straniera dell’anno in occasione degli XBIZ Awards del 2019. L’anno dopo il primo AVN Award per la miglior scena di sesso di gruppo girata durante un film.

pornostar rossa
Fonte: Facebook @Ella Hughes

Jilian Janson

Attrice che, come tutte, inizialmente si guadagna da vivere facendo le videochat erotiche. Tutto questo prima di essere scovata in California, laddove esegue il provino e debutta ufficialmente nell’hard a partire dal 2013.

Ad appena 18 anni compiuti è già una star del settore per conto delle migliori case di produzione. Gira la miglior scena POV, secondo quanto ufficializzato dal premio AVN Awards pervenutole nell’edizione del 2016.

Protagonista, inoltre, della migliore scena di sesso girata in realtà virtuale con colleghi e colleghe del calibro di Gina Valentina e Tommy Gunn.  

Jilian-Janson

Maddy O’Reilly

Attrice americana, ma di origini europee, la cui storia parte a 21 anni, quando mette in scena il suo primo film, intitolato My little Panties 3. Interpreta il personaggio di Dorothy Gale nella parodia porno del mago di OZ.

Oltre ad essere attrice si fa regista, in particolar modo nel “documentario” Maddy O’Reilly is Slutwoman. L’altro film che la vede alla regia, prodotto nel 2015, si chiama Maddy O’Reilly’s Submission. Attiva dal 2013 al 2018, fase attraversata da diverse candidature conseguite agli AVN, prima della pausa di riflessione dalle scene. In tutto sono oltre 600 i film dove appare in prima linea.

Maddy_O'Reilly foto
Baldwin Saintilus from USA, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

Tana Lea

Attrice hard dai capelli rossi, che si è data molto da fare nella vita, svolgendo varie attività lavorative, anche umili. Tutto questo finché non approda a Los Angeles e diventa ufficialmente una pornostar.

Lavora, in particolare, per l’agenzia OC Modeling, la quale la indirizza nel settore. Debutto illustre nel 2017 in una scena messa in piedi con un attore dello spessore di James Dean. Nominata per due volte migliore nuova attrice nel 2019 tra XBIZ e AVN.

tana lea foto
Fonte: Twitter @thetanalea

Amber Ivy

Attrice che deve larga parte del suo successo ad una collega, Joanna Angel. È stata lei a spingerla verso questo mondo, laddove debutta a 21 anni. Tuttavia, all’inizio concilia questa attività col primo lavoro da spogliarellista per locali. 

Nel 2017 è protagonista della parodia di un film Grinch di Natale, che le vale la nomination agli AVN Awards per la migliore scena di sesso per film parodia. A testimonianza della sua propensione verso una pornografia caricata.

Amber-Ivy

Dani Jensen

Divenuta attrice nel 2008, Dani ha come genere preferito il sesso di gruppo. La categoria in cui compare di più nell’ambito dei suoi quasi 500 film accumulati in carriera. Per qualche settimana ha dovuto abbandonare le scene per un’operazione volta ad aumentare le dimensioni del seno.

Jayden Cole

Attrice porno dalla spiccata tendenza lesbica, ricorrente in molti suoi film. Motivo per cui ha vinto una sfilza di premi sotto questo profilo. Nominata, in questo senso, artista lesbica dell’anno a cavallo tra il 2015 e il 2016. Un riconoscimento a cui ci farà l’abitudine nelle successive edizioni. Sarà praticamente sempre suo.

Jayden-Cole

Articolo precedenteEva Elfie: biografia della famosa attrice hard russa
Articolo successivoPornostar toscane famose