Sesso a tre, istruzioni per l’uso

0
sesso a tre

Sesso a tre: istruzioni per l’uso qui su Le Pornodive

E’ una delle esperienze sessuali più amate dagli italiani, una delle trasgressioni che in tanti vogliono realizzare, ma che spesso resta nel cassetto per timore della reazione del proprio amato o della propria amata. Parliamo del sesso a tre.

Si sbaglia se si pensa che sia una tipologia di esperienza che accade solamente nei film porno, in realtà è più diffusa di quanto si possa pensare, anche se sono ancora poche le coppie che fanno outing. Ma quali sono le regole da rispettare per chi volesse intraprendere questa esperienza? In che modo approcciare?

Primo passaggio

Intanto il primo passaggio da fare è comunicare la propria volontà al proprio partner o alla propria partner. Ovviamente se si decide di comunicare ciò è perché si pensa che la persona che si ha a fianco sia di larghe vedute e non uno o una che reagirebbe in modo brutale innanzi alla nostra proposta. L’idea di parlarne, di dimostrare che lo si vuole praticare, porterà ad una conoscenza dell’altra persona ancora più intensa, ad una passione di coppia sempre più travolgente.

Le regole del sesso a 3

Le prime tre regole da rispettare sono semplici: non essere romantici, non essere imbarazzati e non farlo sempre con le stesse persone. Il romanticismo proprio no, in un rapporto a tre non c’è nulla di romantico e se si ha consapevolezza di ciò che si fa bisogna mandare via l’imbarazzo. Infine è preferibile farlo sempre con persone diverse, per evitare di andare incontro sempre allo stesso piacere e soprattutto di incontrare a letto più volte la stessa persona.

Trovata la “terza” persona (i modi per incontrarla sono tanti, da un semplice annuncio su un sito specializzato ad una conoscenza sui social network, da una conoscente o conoscente, del quale sapete che in precedenza ha avuto esperienze simili, ad incontri in locali frequentati da persone che vivono il sesso in maniera libera), è preferibile incontrarla prima di ritrovarsi in intimità.

Incontrare prima il partner

Come per una tranquilla cena in compagnia, sarebbe opportuno programmare una cena con il terzo o la terza ospite. Sarebbe un modo anche per metterlo a proprio agio ed evitare che si possa sentire inopportuno a ritrovarsi immediatamente svestito tra due persone che si stanno già dando da fare da un po’ di tempo. La cena sarebbe anche il motivo per parlare un po’ dell’esperienza, del piacere dell’uno e dell’altro, dei punti G della coppia, di cosa provoca più piacere e cosa meno, insomma un modo per conoscere i gusti sessuali delle persone coinvolte. Ogni individuo ha piaceri diversi a letto e visto che si sta programmando una esperienza sessuale con la finalità di andare incontro ad un rapporto di intenso piacere è giusto conoscere i piaceri ed i desideri di ognuno.

Dove farlo

Finita la cena arriva il momento di programmare la serata sessuale. Dove? E’ preferibile non farlo in casa propria, che resta e deve restare il vostro nido d’amore, ma è il caso di fittare una stanza in albergo o in un b&b. E si arriva alla stanza. Fermo restando che le dinamiche che possono scattare sono tante, possono essere coinvolti due uomini o due donne, le attenzioni possono essere rivolte maggiormente ad una sola persona o a tutte e tre le persone in egual misura, si può verificare che una delle due persone voglia provare ad accarezzare e toccare anche la persona del suo stesso sesso o meno, alcune cose ve le possiamo comunicare o consigliare.

Come fare sesso a 3

Intanto sappiate che nel sesso a tre, inevitabilmente si vengono a creare dei rapporti dominatore/sottomesso. La parte in maggioranza è quella che conduce il gioco, quella in minoranza si lascia invece comandare dagli altri. Nel momento in cui si accetta di farlo, bisogna avere ben presente la cosa. Poi lasciarsi andare al voyeurismo, al coprire gli occhi di uno dei protagonisti o ancora praticare il dirty talking possono essere esperienze altamente eccitanti in un contesto del genere. Scegliete cosa volete praticare con la massima spontaneità consapevoli però di due cose: la prima è che andrete incontro ad un’esperienza che vi cambierà e vi farà amare, probabilmente, ancora di più il vostro partner, la seconda è che per un paio di ore non dovete essere gelosi del vostro partner, sapendo che dovrete accettare che il vostro uomo o la vostra donna verrà toccata da un terzo incomodo.

Siete pronti al sesso a 3? Iniziano le danze!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here