Mia Khalifa: biografia della dea del sesso libanese

0
mia khalifa

Mia Khalifa: biografia della dea del sesso che sta facendo impazzire gli USA

In questo post vedremo insieme la vita e la carriera di questa straordinaria protagonista dell’hard mondiale: benvenuti nel mondo bellissimo e allegro di Mia Khalifa!

Mia Khalifa: l’infanzia

Mia Khalifa è nata in Libano, Beirut, il 10 febbraio 1993 e dal 2001 vive negli USA con la sua famiglia dopo il conflitto che ha colpito il paese in cui viveva. Rispetto al paese di nascita, la sua famiglia è di religione cattolica e molto conservatrice. Dopo il liceo, Mia (chiamata anche Mia Callista) si trasferisce dal Maryland al Texas, dove si iscrive all’Università. Laureata in Storia all’Università del Texas a El Paso, successivamente si trasferisce a Miami dove si sposa a soli 18 anni, ma successivamente divorzia.

La sua carriera professionale: gli inizi da modella

Dopo l’Università è attratta dal mondo della TV e dello spettacolo ed è per questo che comincia con un programma in una TV locale. Successivamente si trasferisce a Miami, in Florida, dove comincia la sua carriera da modella, che però abbandona quasi subito per i film porno: era il 2014.

mia khalifa

 

L’epopea su PornHub

Dal 2014 inizia la sua epopea nel settore del porno, dove diviene una delle pornostar più viste e apprezzate grazie al suo canale PornHub, raggiungendo la vetta della classifica dei video più visti. Inoltre ha lavorato per la casa di produzione Bang Bros, dove la sua ribalta la si deve ad una sua scena che ha destato le ire del mondo islamico, nella quale fa sesso a 3 con indosso un capo religioso molto caro alle donne musulmane, ossia l’hijab.

mia khalifa

Ed ecco i risultati prodotti dalle sue scene, che oltre che indignare, ne hanno fatto una protagonista del porno con oltre 1,5 milioni di visualizzazioni! Mia Khalifa a 22 anni, è diventata la performer più ricercata. Il 28 dicembre dello stesso anno, Pornhub ha rivelato di essere stata la protagonista n. 1 sul loro sito web.

Un accessorio che Mia mette in risalto nei suoi video sono gli occhiali: come simbolo di sensualità, li indossa in tutti i suoi video e servizi fotografici, come a dimostrare che anche le donne occhialute possono essere sexy e prorompenti. Inoltre una delle sue caratteristiche personali che emerge con prepotenza nei suoi video è la sua simpatia e voglia di sorridere. Infatti nei suoi video è spesso irriverente, sorridente e vogliosa di mixare l’eccitazione sessuale con l’allegria del suo carattere.

mia khalifa

L’intervista al Washington Post

A seguito delle critiche ricevute in patria e le minacce di morte dello stato islamico dell’ISIS, che le ha promesso la decapitazione per la scena prodotta, lei ha risposto con un’intervista rilasciata al Washington Post, dove ha affermato che quella era solo una scena satirica e non contraria alla religione musulmana. Inoltre ha affermato che i film di Hollywood dipingono i musulmani in modo ancora peggiore e che lei non ha per niente leso il popolo musulmano.

A schierarsi a favore dell’attrice porno è stato l’autore libanese-britannico Nasri Atallah, che ha dichiarato:

“L’indignazione morale è sbagliata per due ragioni: in primo luogo, come donna, lei è libera fare ciò che vuole con il suo corpo. Essendo poi un essere umano è responsabile della propria vita e non deve assolutamente nulla al paese in cui è nata”.

La stessa Khalifa ha detto della polemica:

“I diritti delle donne in Libano sono ben lungi dall’essere presi sul serio se una pornostar libanese-americana, che non risiede più, lì può causare un tale tumulto. Il Medio Oriente, lo vedo devastatamente arcaico e oppresso.”

mia khalifa

Mia Khalifa: una delle performer top nel porno

Secondo i dati di Pornhub, dal 3 al 6 gennaio 2015, le ricerche per Khalifa sono aumentate di cinque volte. Circa un quarto di quelle ricerche provenivano paradossalmente dal Libano, con sostanziali ricerche anche da paesi vicini come Siria e Giordania. Per via della scena sopraindicata è stata classificata al 5° posto in una lista di “Le 10 più famose pornostar del mondo” dalla rivista britannica per uomini Loaded, nel luglio 2016, mentre la band pop Timeflies gli dedica una canzone dal titolo “Mia Khalifa”.

Nel 2016 lascia il porno

L’attenzione negativa che ha ricevuto, l’ha spinta a lasciare il settore nel 2016:

“Mi ha aperto gli occhi, non voglio nulla di questo, che sia positivo o negativo. Ci penso troppo a come soffrono i miei amici, la mia famiglia e le nostre relazioni”. 

Dopo aver lasciato il porno, Khalifa ha lavorato a Miami come paralegale e contabile. Successivamente è diventata un’influencer famosa sui social media, webcam girl e commentatrice sportiva. Gestisce inoltre un canale YouTube, un live stream su Twitch, vende servizi fotografici osè e video su Findrow. Insomma una ragazza che ha tante ambizioni e fa tantissimi lavori, propensioni diverse e ha passioni eterogenee.

Lei e Gilbert Arenas hanno ospitato Out of Bounds, uno show sportivo giornaliero sul canale YouTube di Complex News fino a febbraio del 2018.

Khalifa è stata annunciata come presentatrice SportsBall insieme a Tyler Coe, con la sua seconda stagione in anteprima il 16 luglio 2018, esclusivamente su RoosterTeeth.

mia khalifa

Sport, TV e Porno sembrano essere le tre passioni di Mia Khalifa, che decide di darsi nuovamente all’hardcore, rientrando nel 2018 con la compagnia Bang Bros, girando nel loro film.

Mia Khalifa filmografia

 

Vi lasciamo alle foto hot Mia Khalifa, la dea libanese dell’amore, che ha fatto impazzire tutti noi negli ultimi anni e alla quale auguriamo il meglio per la sua carriera professionale, che sia o meno nel porno. Ciao Mia, sei tutta nostra!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here