Pornostar indiane famose

0
pornodiva

Pornostar indiane più famose, nel post a cura di Le Pornodive

Il mondo del porno è diventato, ormai, sempre più internazionale. Dall’America all’Europa, passando per l’Oceania, ci sono tantissime star che stanno facendo sognare i propri fan. Anche dai paesi, spesso, più insospettabili come nel caso delle pornostar indiane famose che abbiamo riepilogato in questa classifica. Bentornati sul nostro portale!

Sunny Leone

Pornostar dalla doppia nazionalità americana e canadese ma di origine indiana, grazie ai genitori. Classe 1981, da piccola si trasferisce negli States, laddove inizia a prendere forma la sua carriera nel settore del porno, divenendo una delle pornostar indiane più famose.

Si diletta a fare sport, per lo più hockey su ghiaccio. Si iscrive al college e per mantenersi si lancia in diversi lavori. Ma il suo futuro è destinato, per l’appunto, ad essere il porno.

A notarla in prima battuta il fotografo della rivista Penthouse, Jay Allen. Da questo primo approccio quello che poi diventerà il personaggio Sunny Leone, il suo nome d’arte.

Sono più di 150 i film che l’hanno vista protagonista, di cui almeno 60 diretti da regista. Collabora con colleghe di un certo spessore come Adriana Sage e Jenna Jameson, tanto per citare due pezzi grossi del sistema.

Nel 2003 ottiene un riconoscimento prestigioso, soprattutto per una pornostar alle prime armi: viene nominata Penthouse Pet of the Year. Si aggiunge ad una lista di nomi altisonanti, in questo senso.

Il salto di qualità vero e proprio lo compie nel momento in cui a contattarla è una certa Vivid. Si cita la casa di produzione pornografica di stampo americano più importante al mondo. Entra già così nella storia, essendo la prima attrice di origine indiana a rientrare a pieno titolo nel club.

Gira per lo più scene di sesso etero al fianco di Charles Dera e James Deen. Diventa un personaggio particolarmente imponente sulla scena porno, a tal punto da inaugurare un marchio di film per adulti a carattere indipendente.

La rivista Maxim la celebra nel 2010 come una delle migliori attrici porno dell’anno. Al di là delle rappresentazioni cinematografiche, Sunny Leone è apparsa diverse volte in ambito televisivo, in veste di reporter e documentarista.

sunny leone hot

Priya Rai

Ex attrice porno americana ma nativa di Nuova Delhi. Dopo appena due anni di vita viveva già negli States con la sua famiglia. Da lì cresce e si afferma come donna fino a frequentare l’università.

Abbandona quasi subito per dedicarsi ad attività considerate più produttive, segnatamente modella e ballerina.

L’inizio della sua carriera nel porno risale al 2007. Da lì in poi ha girato ben 227 film totali, sparsi per conto di varie agenzie di produzione, come Hustler Video, New Sensations, Digital Playground, divenendo una delle pornostar indiane più di grido.

Nel 2009 primeggia all’interno della categoria “miglior scena di sesso di gruppo tra sole ragazze” agli AVN Awards. Nella stessa scena compaiono personalità illustri come Jesse Jane, Brianna Love e Sophia Santi.

Nel 2011 viene riconosciuta Best Milf Performer. L’ultimo ruggito prima di abbandonare definitivamente le scene due anni dopo.

pornodiva-indiana
Toglenn, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Destiny Deville

Pornostar indiana di nascita, classe 1985. Si trasferisce negli States prima di intraprendere la carriera pornografica. Oltre ad essere attrice, è una modella piuttosto affermata nel campo.

Una celebrità nel suo Paese, laddove è conosciuta sotto diversi pseudonimi. Da Indira a Desting Deville, passando per Shabina o semplicemente Destiny.

La sua filmografia si sviluppa dal 2004 al 2013. Pratiche ricorrenti nei suoi video sono soprattutto scene di sesso orale, e deepthroath per la precisione.

Shazia Sahari

Attrice porno nativa di Chicago, anche se il suo aspetto tradisce chiare origini indiane, arabe e pakistane. Un mix di culture che la porta ad essere versatile anche dal punto di vista professionale.

L’esordio in ambito porno nel 2011, collaborando per le migliori agenzie di produzione in circolazione. Ha sempre manifestato un orientamento sessuale tendente al bisex e ci si accorge di questo anche nei suoi video.

Indubbiamente una delle pornostar più attive sul piano pratico e telematico, essendo anche molto presente sui social.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Shazia Sahari (@realshaziasaharii)

Sahara Knite

Nasce a Londra nel 1975 e, dopo aver lavorato nel campo tessile, si lancia ufficialmente nel mondo del porno, assumendo lo pseudonimo di Saeeda Vorajee.

I panni della dominatrice li ha indossati spesso sul set ma anche al di fuori dello stesso. 

Una connotazione personale e professionale, che sfocia nelle comparse in veste di prostituta all’interno delle prime due stagioni di Game of Thrones.

Da lì ha vissuto una scalata inesorabile sia nel cinema porno che nel cinema universale.

Jayde Jewel

Pornostar di scuola britannica e americana, ma di sangue indiano. La sua vita è cambiata radicalmente dai 20 anni in poi. Fonda il sito Hot Indian Babes nel 1997. Una pietra miliare per l’affermazione del cinema amatoriale indiano. Per questo motivo è considerata una vera e propria star del web.

Lei appariva in numerosi video hardcore, la sua specialità, fino a quando il sito in questione non ha chiuso nel 2010. Da quel momento in poi è scomparsa completamente dalle scene senza il minimo preavviso. 

Articolo precedenteCherie Deville, bio dell’attrice americana
Articolo successivoFare la pornostar: come diventarla e consigli pratici