Cherie Deville, bio dell’attrice americana

0
cherie-deville-foto

Cherie Deville, bio della famosa attrice hard americana nel post a cura di Le Pornodive

Gli Usa hanno una tradizione molto florida in campo pornografico. Sia a livello maschile che femminile molte personalità sono uscite proprio da qui. Non fa eccezione da questo punto di vista una figura come quella di Cherie Deville.

Un vero e proprio punto di riferimento per gli amanti di un certo indirizzo porno. Attualmente rappresenta una delle più conosciute attrici su suolo americano, ma non solo. 

Una figura che rimane nella storia e ancora oggi riesce a tenere incollati migliaia e migliaia di fan. Ripercorrendo la sua carriera si può anche intuire il perché.

Bentornati su Le Pornodive!

Gli inizi di Cherie Deville

Cherie Deville è un’attrice porno americana che nasce nella Contea americana di Durham il 30 agosto del 1978. Cresce in una famiglia dalle origini un po’ francesi e un po’ canadesi.

Nella vita privata si è imposta facendo più professioni. Spazia da bagnina a fisioterapista. Ma questo cambio di lavori sembra non soddisfarla appieno e, quindi, dopo anni decide di ‘entrare in campo’. Dal 2012 inizia ufficialmente una carriera nel porno, da allora sempre vissuta sulla cresta dell’onda.

A 34 anni non è troppo tardi per emergere in questo tipo di mondo e lei lo fa, in maniera particolare, riconducendosi alla categoria Milf, sfruttando il trend che vede questa tipologia di donna molto amata dagli uomini. Qui predomina in maniera assoluta e larga parte dei suoi film fanno riferimento proprio ad uno dei generi più amati dai fan per definizione.

Basta pochissimo tempo per far sì che Cherie Deville riesca a entrare nelle brecce di un pubblico sempre più numeroso. Del resto, se è vero che ha cominciato tardi, ha portato con sé tutta l’esperienza di una donna che, comunque, sa tranquillamente il fatto suo e che a 33 anni ha avuto le sue esperienze sessuali.

Arriva il successo per Cherie Deville

Collabora per case di produzione dal prestigio assoluto quali New Sensations, Elegant Angel, Evil Angel, Penthouse, Brazzers. Gira oltre 1.300 film da attrice, più 5 in veste di regista. Una figura poliedrica in grado di destreggiarsi tra più ruoli senza alcuna difficoltà.

La prima volta da regista la si riscontra nel film Blondes, Birds and Bees. Dal 2015 al 2021 il periodo di massimo splendore per Cherie Deville. Ottiene riconoscimenti in serie, soprattutto agli AVN Awards, una manifestazione erotica in cui sbanca letteralmente la concorrenza. Nello specifico giungono i titoli di artista Milf/Cougar dell’anno per ben 4 edizioni consecutive di tale manifestazione. Dal 2014 al 2017 monopolizza, in pratica, la scena.

Nel 2016 partecipa attivamente come concorrente ad un talent show di matrice pornografica, Dp Star, messo a punto dalla casa di produzione Digital Playground. Si fa notare anche in questa fattispecie per le sue performance particolarmente esplicite.

Nel 2017 agli XBIZ Awards agguanta il prestigioso riconoscimento di Milf Performer of the Year. Ripeterà la stessa affermazione nell’edizione organizzata nel 2021. Altre tre volte diventa Milf dell’anno agli AVN e salta agli onori della cronaca per aver girato la migliore scena sessuale considerata “scandalosa” dalla critica. Il riferimento è alla pellicola The Ghost Rocket, Future Darkly con il collega Michael Vegas.

Altre due manifestazioni che la vedono protagonista sono gli XRCO Awards e gli Xcritic Awards, dove aumenta ulteriormente la reputazione da Milf, vincendo i premi Milf of the year e Best Milf performer.

cherie-deville

Cherie Deville e la politica

Nel 2021 Cherie Deville firma un contratto ufficiale con la casa di produzione Brazzers, tra le più famose al mondo. Oggigiorno è una diva del settore a tutti gli effetti. Ma la sua carriera non si limita soltanto al porno. Eh sì, perché, ancora una volta, un’altra professionista smentisce la ‘vulgata’ popolare che chi fa questo mestiere non può fare altro.

Basti pensare che qualche tempo fa si è decisa ad entrare nel mondo della politica o, quantomeno, a provarci. In vista delle elezioni americane del 2020 i democratici hanno accolto la Deville nei loro schieramenti, suscitando un certo stupore.

Tutto ciò rientra in una partnership con un altro volto noto, stavolta della musica, tale Coolio, un rapper di colore conosciuto anche in Italia per la celebre canzone “Gangsta’s Paradise”, molto in voga nelle discoteche degli anni ’90.

Cherie Deville ricalca grossomodo le gesta di una pornostar molto famosa nel mondo, ma soprattutto in Italia, vale a dire Cicciolina. Da questo punto di vista l’accostamento è quasi d’obbligo.

Lei stessa non ha mai nascosto l’aspirazione di farsi spazio in politica. Ha negato apertamente che tutto ciò potesse rivelarsi una campagna pubblicitaria volta solamente ad aumentare la propria notorietà. La Casa Bianca la attende sullo sfondo? Un passo che Cherie sembra pronta a fare, seppur con una certa gradualità. E, di questi tempi, sarebbe davvero una rivoluzione, soprattutto in un continente, come quello americano, che in certi campi ha ancora un certo retaggio culturale che fatica a togliersi di dosso.

Articolo precedentePalline anali, cosa sono e come usarle
Articolo successivoPornostar indiane famose