Lingerie: le marche più vendute sul mercato

0
marche lingerie più vendute

Lingerie: le marche più vendute sul mercato, nel post a cura di Le Pornodive

La lingerie è molto più di un semplice indumento intimo: è un’espressione di personalità, un simbolo di femminilità e un tocco di lusso che ogni donna si concede. Nel corso degli anni, la lingerie è diventata un elemento chiave nella moda e nello stile personale, unendo funzionalità e design in maniera impeccabile. Le scelte che facciamo in termini di lingerie riflettono non solo il nostro gusto estetico, ma anche il nostro umore, la nostra autostima e il modo in cui desideriamo essere percepiti dal mondo. In questo panorama variopinto, alcune marche hanno saputo emergere e imporsi come leader nel settore, grazie alla loro capacità di combinare qualità, comfort e bellezza, risultando così le più vendute in assoluto.

In questo post ci immergeremo nel mondo delle marche di lingerie più vendute, esplorando le loro storie, le loro filosofie e perché hanno conquistato il cuore di donne in tutto il globo.

sesso telefonico

Victoria’s Secret

Victoria’s Secret, con la sua storia di successo e la sua capacità di creare un vero e proprio ‘culto’ attorno al suo brand, rimane un nome dominante nel mondo della lingerie.

Fondata nel 1977, da Roy Raymond e Gaye Raymond, Victoria’s Secret ha rivoluzionato il modo in cui le donne acquistano la lingerie, trasformando un’esperienza che poteva essere intimidatoria in qualcosa di lussuoso e piacevole. La chiave del loro successo risiede nella loro abilità di coniugare glamour, sensualità e accessibilità.

Le sfilate annuali di Victoria’s Secret, conosciute per il loro sfarzo e per la presenza delle celebri modelle, i famosi “Angeli”, hanno contribuito a rendere il marchio sinonimo di bellezza e fascino. Sono iconiche le sfilate in giro per il mondo, in cui le donne più belle si divertono a mostrare gli ultimi capi della nota azienda. Questi eventi, più che semplici sfilate, sono diventati veri e propri spettacoli culturali, attirando l’attenzione di milioni di spettatori in tutto il mondo.

La gamma di prodotti offerta da Victoria’s Secret è vasta e variegata, spaziando dalla lingerie quotidiana a pezzi più raffinati e sofisticati. I loro prodotti sono famosi per il loro comfort, il loro fit aderente e i loro design che esaltano la figura, rendendo ogni donna che li indossa sicura e seducente.

Inoltre, Victoria’s Secret ha saputo adattarsi ai cambiamenti del mercato, introducendo linee di lingerie più inclusive e variegate, per abbracciare tutte le forme e le taglie.

La Perla

La Perla si posiziona come un’etichetta di lusso nell’universo della lingerie, incarnando l’eccellenza e la raffinatezza del design italiano. Fondata nel 1954 da Ada Masotti a Bologna, La Perla ha iniziato come un piccolo atelier ma si è rapidamente affermata come un marchio di riferimento per la lingerie di alta gamma.

Il segreto del suo successo risiede nella sua dedizione all’artigianalità, all’uso di materiali pregiati e alla cura meticolosa dei dettagli.

Ogni pezzo del marchio La Perla è un’opera d’arte, confezionata con la massima attenzione: dal pizzo delicato alla seta liscia, ogni materiale è scelto per garantire qualità e comfort.

Le collezioni di La Perla sono caratterizzate da un’eleganza atemporale, che combina tradizione e innovazione. Questi capi sono pensati per le donne che ricercano nella lingerie non solo bellezza e sensualità, ma anche l’espressione di un lusso discreto e sofisticato.

Agent Provocateur

Agent Provocateur, fondato nel 1994 a Londra da Joseph Corré e Serena Rees, ha rivoluzionato il concetto di lingerie, introducendo un approccio più audace e provocante. Il marchio è celebre per i suoi design che giocano con l’erotismo e l’eccitazione, unendo sensualità, stile e un pizzico di provocazione. Non a caso, tutti gli esperti di seduzione concordano nell’usare i capi dell’Agent Provocateur per un primo appuntamento, così da lasciare di stucco il partner.

La firma di Agent Provocateur è il suo approccio unico e spesso trasgressivo alla lingerie: colori vivaci, tagli audaci, lacci e trasparenze si combinano per creare pezzi che sono tanto dichiarazioni di stile quanto indumenti intimi. Questa è lingerie pensata non solo per essere indossata, ma anche per essere mostrata, per esaltare la fiducia e la personalità di chi la sceglie.

Calvin Klein

Calvin Klein, un nome famoso non solo nel mondo della lingerie ma anche nell’ambito della moda in generale, è sinonimo di uno stile minimalista e di un comfort superiore.

Fondato nel 1968, il marchio ha guadagnato fama internazionale per i suoi design puliti e moderni, che si distaccano dalle tendenze più elaborate e decorative.

La lingerie di Calvin Klein è progettata pensando alla vita quotidiana. I loro capi sono caratterizzati da linee semplici, colori neutri e tagli confortevoli, rendendoli perfetti per un uso quotidiano. Questa filosofia del design si riflette nella scelta dei materiali, con un’enfasi particolare sulla morbidezza, sulla traspirabilità e sulla durata.

Il brand è anche noto per le sue campagne pubblicitarie innovative, spesso caratterizzate da un’estetica cruda e realistica. Questi annunci hanno contribuito a rendere Calvin Klein un simbolo di un erotismo sobrio e contemporaneo. Il loro appeal risiede nella capacità di offrire lingerie che si adatta perfettamente al corpo e allo stile di vita di chi la indossa, con un focus costante sulla qualità e sulla praticità.

Intimissimi

Intimissimi è un altro esempio brillante del talento italiano nel campo della lingerie. Lanciato nel 1996, il marchio si è rapidamente affermato come leader nel settore, grazie alla sua capacità di offrire prodotti di alta qualità a prezzi accessibili.

Il marchio di lingerie è conosciuto per le sue collezioni che combinano romanticismo, eleganza e comfort, rivolgendosi a una vasta gamma di clienti.

Il successo di Intimissimi risiede nella sua capacità di bilanciare l’eleganza e l’accessibilità. I loro prodotti spaziano da capi intimi di base, perfetti per l’uso quotidiano, a pezzi più sofisticati e sensuali, adatti per occasioni speciali. La varietà di stili assicura che ci sia qualcosa per ogni gusto e necessità, senza mai compromettere la qualità o il comfort.

marche intimo famose

Nnide

Un brand di lingerie nato da poco tempo. Esiste solamente dal 2020, ma in pochi anni ha saputo imporsi nella classifica di gradimento delle donne di mezzo mondo. Unisce origini italiane, ma anche francesi e scandinave. La base è piuttosto minimal, ma questo non inficia in alcun modo la qualità e l’autorevolezza del prodotto. 

I materiali utilizzati, per la maggiore, sono la licra e la seta con una riconoscibilità nel settore particolarmente sviluppata.

Tendenzialmente i prezzi di queste lingerie spaziano dai 70 ai 300 euro per i modelli di maggior lusso e tenuta.

Cosabella

Marchio di intimo di lusso made in Italy, a conduzione familiare. Trova collocazione sia in una modalità classica che più trasgressiva, per chi intende osare in termini estetici e fisici. Si ispira ad un design moderno, ma con richiami tradizionali. 

L’artigianalità si pone come fondamento del lusso, dello sfarzo, mai volgare e semplice.

Cresce soprattutto dagli anni ’90 in poi, diventando un punto di riferimento per le donne, in particolar modo italiane, di ogni età e genere.

Lonely

Marca di origine neozelandese specializzata nella vendita di lingerie, ma anche abbigliamento e costumi. Molto in voga tra le giovani mamme, essendoci una sezione appositamente dedicata a loro nel portale di riferimento. 

Nasce nel 2009 da un’idea di Helen Morris e Steven Ferguson. Una delle caratteristiche principali del marchio, unica rispetto agli altri, è la totale assenza di ritocchi fotografici che finiscono per mostrare una realtà femminile autentica e non costruita.

lingerie-femminile-tanga

Bluebella

Uno dei prodotti maggiormente all’avanguardia in campo lingerie attraverso il quale poter esprimere una sensualità ed un’intraprendenza fuori dal comune. 

Fondata da Emily Bendell nel 2005, unisce innovazione e inclusione, dando un tocco di classe in più al concetto di sensualità. Collezioni molto in voga soprattutto nel Regno Unito.

Womanhood

Uno degli ultimi marchi di lingerie a nascere sul mercato in ordine di tempo. Lo ha rivoluzionato dal punto di vista sostanziale e formale, determinando un concetto di femminilità moderno, ma senza troppi eccessi. Una vera e propria celebrazione della femminilità e dell’anti-apparenza. 

Anticonformista rispetto alla tradizione. Linea di design indipendente, che non si rivolge soltanto al lato sexy, ma va oltre la mera perversione.

I materiali di riferimento rispondono ad una moda cosiddetta “etica” e sostenibile. L’impatto sull’ambiente, in questo modo, è ridotto praticamente al minimo. Che, oggi, è praticamente un plus.

lingerie commestibile

Queste in sintesi le marche di lingerie più vendute sul mercato. Ad ognuna la sua lingerie!

Articolo precedenteSara Jay, bio della famosa milf americana
Articolo successivoFilm hard, top 10 dei più famosi